WeTransfer: uso e caratteristiche

Guest Post e Article Marketing Italiano di Qualità
WeTransfer

Indice dei contenuti

Wetransfer free è un comodo servizio per scambiare file via email che offre a chi lo usa diversi vantaggi:

  • è gratuito;
  • permette di scambiare file fino a 2GB senza occupare spazio nella casella email;
  • nella versione Plus a pagamento offre tante funzioni aggiuntive.

Come si inviano file pesanti con WeTransfer

Usare Wetransfer è davvero semplice. Basta andare sul sito e accettare i termini per accedere al servizio. Si apre un box per scegliere i file da inviare, che saranno caricati sul server di WeTransfer fino ad un massimo di 2GB. A questo punto vanno inseriti gli indirizzi email dei destinatari fino ad un massimo di 20, il proprio indirizzo e un messaggio di accompagnamento. Fatto questo basta cliccare su Transfer per avviare l’invio dei file.

Ricordiamo che la versione gratuita di WeTransfer non offre la crittografia e i dati caricati da rete condivisa e pubblica sono esposti.

Come si ricevono file con WeTransfer

I destinatari dei file WeTransfer ricevono una email semplice con l’indirizzo del mittente, il messaggio e il link per scaricare il file. In questo caso è bene ricordare come i file non restano a disposizione per un periodo di tempo infinito, ma solo per 7 giorni.

WeTransfer per Android e iOS

WeTransfer offre anche la possibilità di usare il servizio via app per Android e iOS, anche se le funzionalità sono limitate rispetto alle funzionalità del sito desktop. In particolare, è possibile inviare foto e video solo presenti sullo smartphone.

In generale, Wetranfer permette di inviare ogni tipo di file, anche in un archivio zip in modo da non doverli caricare uno ad uno.

La versione Plus di WeTransfer

Oltre alla versione free di WeTransfer è possibile usare la versione Plus, servizio a pagamento che costa 12€ al mese o 120€ all’anno e permette di inviare file fino a 20GB, ma anche personalizzare la pagina di download e proteggerli con una password.

Gli upload possono essere conservati su un cloud personale di 100GB. In altre parole, possiamo definire WeTransfer come un servizio di hosting ottimizzato per la condivisione di file via email, anche se i prezzi della versione Plus non sono molto economici se confrontati con Dropbox o Google Drive.

Per questo consigliamo di usare la versione gratuita, anche via app per accedere alle funzionalità WeTransfer anche in mobilità.

Condivi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Post popolari: