Suggerimenti per visitare la Costiera Amalfitana in Italia

Guest Post e Article Marketing Italiano di Qualità
sailing-boat-1593613_1920

Indice dei contenuti

C’è un motivo per cui la Costiera Amalfitana è in molti dei nostri elenchi di viaggi. Sicuramente le più gettonate sono Roma, Firenze e Venezia, la Costiera Amalfitana ha la sua magia unica.

Alcune delle destinazioni più famose della Costiera Amalfitana sono Amalfi, Sorrento, Salerno, Positano, Ravello, Praiano e Maiori.  Attraversa le strade strette mentre guardi le scogliere sul mare da Sorrento a Positano. Naviga lungo l’incredibile costa al tramonto.

Fermati per l’escursione più bella della tua vita e poi fai il pieno di celestiali dessert al limone. Oppure puoi optare per il noleggio di barca a vela a Capri e vedere il tramonto sull’acqua cristallina.

Arrivare in Costiera Amalfitana

Ci sono diversi modi per esplorare la Costiera Amalfitana: prendere un treno e poi un autobus, noleggiare una navetta privata o arrivare in traghetto o barca a vela .

Se vieni da qualche altra parte d’Italia, il consiglio è quello di prendere il treno per Napoli e poi di prendere il regionale chiamato “Circumvesuviana”.

La linea ferroviaria della Circumvesuviana è un po’ trafficata ma collega in modo efficiente Napoli con Ercolano, Pompei e Sorrento. Una volta entrati a Sorrento, ci sono autobus locali che ti porteranno in luoghi famosi come Positano.

Sì, spostarsi richiede un po’ di pianificazione, ma consiglierei comunque il trasporto pubblico. Le strade sono piuttosto pazze da affrontare con un’auto a noleggio e le cose diventano costose rapidamente.

Tuttavia, il “caos controllato” delle strade italiane, specialmente quando ci si allontana più a sud, significa che hai sicuramente bisogno di una copertura assicurativa extra per tutti i piccoli baci di metallo che le auto italiane amano darsi a vicenda.

In giro in autobus

Ci sono anche opzioni per autobus privati. Anche se puoi prendere un autobus privato da Roma ma sarà più costoso.

Il sistema di autobus pubblici è un modo economico ed efficiente per spostarsi tra le cittadine della Costiera Amalfitana e la gente del posto lo fa sempre.

Ricordati solo di venire pronto per le strade tortuose! È un giro un po ‘difficile e lontano dal lusso, ma ti porterà dove vuoi andare.

Quando arrivi in ​​Costiera Amalfitana, ottieni un abbonamento per l’autobus SITA. Puoi ottenere un biglietto dalla durata di 24 ore. Basta salire sull’autobus davanti alla stazione ferroviaria di Sorrento e acquistare un biglietto dall’autista. Di solito puoi acquistare i biglietti anche presso tabaccherie, edicole e alcuni bar.

Alloggi in Costiera Amalfitana

Alloggi di ogni tipo sono costosi in Costiera Amalfitana: è davvero una città di vacanza “lussuosa”. Sia gli italiani che i turisti internazionali adorano il posto e questo significa che i pernotti costano un bel po’.

Prenota in anticipo

Come molti dei servizi locali, la maggior parte degli hotel è stagionale, quindi li troverai chiusi durante i mesi più freddi (da novembre a Pasqua). Durante l’estate, ogni posto degno del suo sale viene venduto quasi ogni notte.

Mentre cerchi le opzioni di hotel, controlla le loro offerte di trasporto.

Alcuni di loro offrono una navetta privata in auto o in barca per portarti tra Napoli e altre destinazioni locali. Piccoli vantaggi come questo possono far risparmiare denaro!

Prova il cibo locale

L’Italia ha alcuni dei migliori piatti della Terra. In quasi tutti i menu della Costiera Amalfitana troverai gli spaghetti alle vongole.

Dopo esserti caricato di carboidrati, concediti uno dei tanti dessert al limone locali. Dalle classiche torte al limone al limoncello, devi prenderne almeno un po’ tutte.

In tipico stile rilassato dell’Europa meridionale, è anche essenziale pianificare tutto il tempo per soffermarsi davanti a un caffè e guardare la gente. Le incantevoli piazze all’ombra di enormi chiese sono proprio ciò di cui hai bisogno per rinfrescarti.

Vai a fare un’escursione

Troverai infiniti sentieri escursionistici tortuosi che ti porteranno da una vista ampia all’altra. Dopo esserti riscaldato percorrendo le numerose scalinate di Positano, raggiungi il Sentiero degli Dei.

Chiamato Sentiero degli Dei in italiano, questo bellissimo sentiero offre una vista sull’oceano quasi ininterrotta.

Lungo la strada troverai piccoli chioschi di limonate e gente del posto che vende frutta, quindi assicurati di portare qualche spicciolo!

Noleggia una sedia a sdraio!

Avrai voglia di almeno un giorno in spiaggia, ma tieni presente che non sarà economico. Preparati a pagare dai sette a 20 euro per una sedia a sdraio … ma ne vale davvero la pena! Dimentica i tratti sabbiosi vicino al mare: la maggior parte delle spiagge sono rocciose e portare con te un asciugamano non lo taglierà.

Condivi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Post popolari: