Storyboard: uno strumento fondamentale per la realizzazione di un video aziendale

Guest Post e Article Marketing Italiano di Qualità
storyboard video aziendali

Indice dei contenuti

Partiamo da un punto fondamentale: vuoi realizzare un video per la tua azienda, per il tuo canale social, per la festa di compleanno del tuo migliore amico… hai già un’idea di quello che il video dovrà dire, ma non sai esattamente come raccontarlo, come farlo vedere nel video in modo che funzioni.. ecco, qui entra in campo lo storyboard.

Storyboard è un termine comune quando si parla di film, fumetti, pubblicità e videogiochi, e anche nella produzione di video aziendali gioca un ruolo fondamentale.

Storyboard” significa letteralmente “storia su tavola”, ed è una pre-visualizzazione che permette di avere una visione chiara non solo sulla sequenza delle scene, ma anche la visualizzazione chiara delle atmosfere, le emozioni e il messaggio che il prodotto video vuole esprimere.

Lo storyboard è infatti una fase essenziale, in quanto permette a tutte le figure coinvolte, sia questo il Cliente o al team creativo a cui è affidata la produzione, di avere una linea guida sul progetto finale e quindi un miglior risultato.

Cosa illustra lo storyboard

Lo storyboard mostra la sequenza delle scene e il come esse si raccordano fra loro. Questo significa che lo storyboard mostrerà zoom, campi e controcampi, salti di campo, evidenziandoli con linee e frecce di movimento, unitamente a delle brevi descrizioni riportate sotto o di fianco alla tavola e riferimenti a specifici dialoghi o suoni presenti in scena.

A colpo d’occhio deve risultare chiara la sequenzialità delle scene, il loro dinamismo, e in alcuni casi, la loro durata.

Come viene realizzato uno storyboard

storyboard video aziendaliNon c’è un modo preciso per la realizzazione di uno storyboard di un video aziendale: può essere sia un semplice sketch a matita, una tavola a colori, ma anche una sequenza di foto o di frame dei footage che verranno utilizzati nella produzione.

Alcuni storyboard sono realizzati con semplici forme e qualche accenno d’ombra, mentre altri sono più definiti, tanto da venir considerati dei semi definitivi del prodotto.

In che tipologia di video si usa lo storyboard

Lo storyboard viene utilizzato per qualunque tipologia di video aziendale, così che il Cliente sappia sempre come sarà il prodotto finale.

Sia che si tratti della produzione di un video in motion graphic, la produzione di un video animato o un live action, è importante che il prodotto finale sia chiaro e nitido sia nella testa del team creativo, che soprattutto del Cliente, in maniera tale che possa dare dei feedback chiari.

L’importanza della pianificazione

Per poter vendere il proprio prodotto, bisogna concentrarsi sulla strategia di marketing.

Lo storyboard, insieme allo script se presente, permette di comprendere che tono verrà usato: a seconda del target, cambierà il tipo di linguaggio visivo. È importante quindi pianificare sin da subito con l’Art Director cosa si vuole e come lo si vuole.

In questo modo sarà possibile elaborare una strategia di marketing efficace in maniera tale che raggiunga il target desiderato.

Un momento per comunicare

Durante la realizzazione dello storyboard ci sarà una stretta comunicazione fra Cliente e Creativo. L’uno non deve soffocare l’altro: lo storyboard è quel momento in cui bisogna confrontarsi trasparentemente per raggiungere insieme il video aziendale perfetto per i propri obiettivi!

Un risparmio di costi

Purtroppo lo storyboard non viene spesso considerato in Italia quanto nei grandi studios statunitensi, ma è una componente essenziale per un prodotto di successo: è in questa fase che si può sperimentare, modificare e osare.

Se viene avviata una lavorazione senza la realizzazione di uno storyboard, può succedere che delle scene vengano modificate in corso d’opera, comportando un costo di tempo e denaro aggiuntivo e inutile che era facilmente evitabile “visionando in anteprima” le sequenze di scene tramite lo storyboard.

Conclusioni

Lo storyboard quindi, è una parte essenziale del video perché consente di tener d’occhio tutti gli aspetti visivi del prodotto finale.

Viene utilizzato in ogni spot e video che si rispetti, in quanto dà la possibilità di rivisitare il prodotto ancora in fase embrionale, evitando di allungare inutilmente i tempi con delle modifiche in fase di animazione o ripresa che non erano state previste, riducendo anche il rischio di costi imprevisti.

Condivi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Post popolari: