Serratura bloccata: cosa fare

Guest Post e Article Marketing Italiano di Qualità
serratura bloccata cosa fare

Indice dei contenuti

Nel corso della tua vita può esserti capitato di rimanere chiuso fuori casa (o all’interno di essa) a causa del blocco della serratura.

Può rappresentare un grosso problema, tuttavia non bisogna allarmarsi in modo eccessivo, in quanto esistono dei metodi alla portata di tutti utili al suo sblocco. Di seguito ne suggeriamo alcuni molto efficaci. Se proprio non riesci nell’impresa, la raccomandazione è quella di rivolgersi ad un servizio d’urgenza come quello offerto dalla ditta Pronto Intervento Fabbro Roma.

Serratura bloccata: possibili cause

Prima di analizzarli, occorre sapere quali possono essere le cause di questo blocco. Possono essere svariate, ma le più comuni sono:

  • Chiave incastrata nella serratura o rotta al suo interno;
  • chiave infilata nella serratura da dentro l’appartamento;
  • rottura del cilindro.

Non girare la chiave forzandola nella serratura

Nel malaugurato caso nel quale una chiave non dovesse girare all’interno di una serratura bloccata, la peggior cosa da fare sarebbe quella di forzarne la girata. Quest’azione potrebbe portare alla rottura della chiave e/o del cilindro, peggiorando di molto le cose.

Serratura bloccata: utilizzo dello spray lubrificante

Oltre alle cause citate in precedenza, una serratura può bloccarsi in seguito al deposito di polvere, ruggine o altra sporcizia. Quindi, prima di agitarsi, è raccomandato utilizzare del lubrificante da utilizzare all’interno della serratura e sulla chiave; così facendo, se la fortuna sarà dalla tua parte, il cilindro si sbloccherà senza troppi sforzi.

Polvere di graffite per la serratura bloccata

Se l’inceppamento è stato causato da una leggera deformazione delle lamelle che compongono il cilindro, è possibile utilizzare delle polvere di graffite, distribuendole con una pompetta all’interno della serratura e sopra alla chiave: che tu abbia optato per il lubrificante o per la polvere di graffite, ciò che dovrai fare è inserire la chiave dentro alla serratura e muoverla delicatamente al suo interno in entrambe le direzioni, dopo aver ovviamente applicato il prodotto.

Se a bloccarsi è la serratura di una porta blindata?

Fino ad adesso, abbiamo analizzato i casi di serrature semplici, con un solo cilindro. Infatti, la sfida più ampia è rappresentata dallo sbloccaggio delle serratura a più cilindri, come per esempio quella della porta blindata. Per farlo, non occorre necessariamente chiamare il fabbro, ma anzi, se il danno non è di grande entità, si possono attuare alcuni interventi.

Innanzitutto si può verificare se qualcuno dall’interno ha inserito un’altra chiave: in caso positivo, si inviterà a rimuoverla. Se, invece, si è rotta al suo interno, utilizzando delle pinzette si può provare a rimuovere il pezzo otturatore.

Potrebbe esserti utile questo articolo su come aprire una porta blindata!

Ovviamente, come la maggior parte di tutti i lavori simili a questo, occorre sapere che conviene sempre affidarsi a un esperto e di evitare di mettersi in proprio, se non in casi di vera emergenza. Il motivo è di facile intuizione: se non sei un esperto in serrature, intervenendo da solo rischierai di aggravare ancor di più il danno. Non c’è nulla di cui vergognarsi a far riferimento a un professionista.

Condivi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Post popolari: