Come tenere pulita la lavatrice

Guest Post e Article Marketing Italiano di Qualità
cassetto-lavatrice-sporco

Indice dei contenuti

Come tenere la lavatrice pulita e profumata

La lavatrice è l’elettrodomestico di casa per eccellenza! L’alleato migliore per mantenere i nostri capi puliti. Da qualche lavaggio a settimana fino a più di qualche lavaggio al giorno per permetterci di andare in giro con gli abiti puliti e profumati, ma chi si prende cura della lavatrice? Beh, forse non tutti lo sanno ma la lavatrice deve essere pulita periodicamente ed anche igienizzata altrimenti con il passare del tempo potremo sentire provenire dal suo interno un fastidioso cattivo odore.

Ci sono punti della lavatrice soggetti alla formazione o all’accumulo di sporco, prima tra tutti è il contenitore del cassetto del detersivo e lo stesso cassetto dei detersivi nel quale i residui del composto liquido o in polvere che viene utilizzato tende a sedimentare, indurirsi e creare dello sporco. Nel contenitore invece, non sempre riusciamo a vedere lo sporco essendo la sua visione ostruita dal cassetto. Dal contenitore passa l’acqua del lavaggio e con essa il detersivo che crei gli stessi problemi di accumulo di sporco

Un altro punto della lavatrice soggetto alla formazione di sporco o meglio dire di muffa è la guarnizione, dove la presenza continua di umidità genera la proliferazione di spore di muffa.

Tutte le parti interne della lavatrice soggette al passaggio dell’acqua e con essa di detersivi e dello sporco dei tessuti, sono soggette a sporcarsi. Si verifica una sedimentazione che tende nel corso del tempo a stratificarsi e creare dei cattivi odori. Ecco perché spesso si sente la lavatrice che puzza!

Lo sporco non è l’unico problema al quale va incontro la lavatrice, c’è anche quello relativo alla formazione di calcare che unito allo sporco interno può creare un vero e proprio disastro nella lavatrice. La lavatrice ci tiene puliti, ora è arrivato il momento restituire i suoi servizi, come? Pulendo la lavatrice!

Cosa usare per pulire la lavatrice

Se non abbiamo fatto un’azione di prevenzione dello sporco, impiegando l’anticalcare e facendo di tanto intanto dei lavaggi a vuoto ad alta temperatura impiegando dei prodotti commerciali per la sua pulizia, non ci resta che dedicare qualche ora per rimetterla in una condizione migliore. Per pulirla possiamo usare dei prodotti commerciali come il cura lavatrice oppure dei prodotti che possiamo trovare in case come l’aceto, il bicarbonato o la candeggina. Utilizzando questi prodotto possiamo pulire e disinfettare la lavatrice, per farlo è necessario utilizzare l’aceto ed il bicarbonato o in alternativa a quest’ultimo la candeggina ed impiegarli uno alla volta in lavaggi differenti a vuoto con una alta temperature di lavaggio.

Condivi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Post popolari: