Buste personalizzate, perché utilizzarle?

Guest Post e Article Marketing Italiano di Qualità
shopper e buste personalizzate

Indice dei contenuti

 

Che si parli di un’azienda o di un piccolo negozio, le buste personalizzate sono un tocco importante per quanto riguarda il customer care ed il marketing, ma non solo. Non c’è motivo di non utilizzarle.

Ogni attività, dal più piccolo negozio alla più grande azienda della grande distribuzione organizzata ha bisogno di segni distintivi.

Un modo ingegnoso di unire questo bisogno di marketing con la praticità sono certamente le buste personalizzate.

Cosa sono

Si parla di buste che siano personalizzate e create con design su misura per la tua attività.

Si dividono principalmente in:

  • Buste di plastica
  • Shopper

Le buste di plastica personalizzate sono auto esplicative, quando si parla di shopper invece si intendono buste personalizzate di carta.

Solitamente si differenziano per un design particolare e per una qualità maggiore rispetto ad altri tipi di buste.

A cosa servono

Gli utilizzatori di questi prodotti possono variare tantissimo, possono essere:

  • Grandi aziende
  • Negozi
  • Stand in centri commerciali
  • Stand in fiere

Partiamo dalla parte pratica. Il primo utilizzo della busta è contenere il bene che si sta vendendo, sarà ciò che il cliente porterà con sé a casa oltre al bene e sarà il suo involucro.

Marketing

Questo vuol dire che il cliente avrà sempre sott’occhio il design della busta.

La forma, i colori, il logo che sceglieremo di porvi, lascerà un impatto su un cliente, ma non finisce qui.

Anche dopo averci distinto all’interno del negozio, queste buste diventeranno nelle mani dei clienti veri e propri cartelloni ambulanti che faranno pubblicità alla nostra attività ed al nostro brand.

Se c’è del cibo da mangiare in ufficio, se c’è un regalo per un amico, in qualsiasi caso l’effetto è garantito!

Il logo rimarrà nella mente delle persone che hanno visto la busta, più il design è accattivante e più l’elemento di costumer care sarà soddisfacente.

Riutilizzo

Una busta ben pensata può essere riutilizzata dal cliente e questo offre una miriade di vantaggi.

  • L’essere eco friendly

Un vantaggio da non sottovalutare, non solo per fare del bene al pianeta, ma anche per essere un’opzione accattivante per i nostri clienti più ecologici

  • Rimanere in mente al consumatore

Riutilizzando la busta il consumatore avrà più volte il nostro logo, e quindi la nostra immagine ed i nostri prodotti in mente e avrà un’immagine dell’azienda o negozio più “vicina” e familiare

  • Fidelizzazione

Si aprono mille possibilità di fidelizzazione, come ad esempio sconti a clienti che riportano la busta, questo sarà un boost facile e veloce per il customer care

  • Trasmettere un’immagine di qualità

Il consumatore di oggi è sempre più “smart” aumentare la propria brand awareness anche con le la qualità delle piccole cose viene notato e lascia l’immagine di un’attività che tiene al proprio ambiente e non da pochi soldi

Come personalizzare la propria busta?

Abbiamo ora abbastanza e più motivi per utilizzare le buste personalizzare nella nostra attività, manca qualche consiglio su come personalizzarla.

  • Pensare all’attività

La busta dovrà avere caratteristiche diverse a seconda dell’attività, se vendiamo prodotti ecologici non potremo certamente utilizzare la busta di plastica.

  • Funzionalità

La busta dev’essere funzionale, se si strappa in mezzo alla strada o se il cliente non riesce a tenerla comodamente in mano, non assocerà delle buone sensazioni alla nostra brand image

  • Design

Il design sarà la parte che colpisce di più a primo impatto, la forma, il colore, le sensazioni che si provano anche solo guardando la busta devono essere distintive e particolari ed è bene che ricordino l’attività ed ai suoi locali.

 

Condivi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Post popolari: